Esquire Theme by Matthew Buchanan
Social icons by Tim van Damme

27

Jan

C’è sempre un piano B: Museo del 900

E’ giovedì pomeriggio e non lavoro. Decido di andare a vedere la mostra di Dalì.

"Brava, questa potrebbe essere la mossa vincente" mi dice Luca. E invece no, perchè davanti a Palazzo Reale c’è una coda infinita. Mi chiedo che lavoro faccia tutta questa gente e giro i tacchi. Poco male, perchè in una città grande come Milano c’è sempre un piano B e con nonchalance mi dirigo verso il  Museo del Novecento inaugurato lo scorso 6 dicembre. Museo gratuito fino al 28 febbraio (questo implica anche un piano C, ovvero Cheap).

Mi aspettavo un bel Museo, e così è.

La cosa più bella è Milano: in ogni sala grandi finestre offrono bellissimi scorci sulla città. La gente guarda un po’ dentro e un po’ fuori, con la stessa curiosità e interesse, come se le guglie del Duomo facessero parte del Museo stesso.

Sarà perchè tra poco ho l’esame di inglese, ma qui si respira un’aria un po’ british: poche opere transennate, molti spazi per sedersi, installazioni, macchine fotografiche (perchè qui si possono fare foto!), personale simpatico e poco rompiscatole.

Si inizia col “botto”: il Quarto Stato di Giuseppe Pellizza, fino a poco tempo fa “relegato” in un angolo della Pinacoteca di Brera che non gli rendeva giustizia. Bene!

Vado su è giù per le scale mobili e li trovo tutti:un bel quadro colorato di Kandinsky, i manifesti dei futuristi, una scultura di Marini, un’opera cinetica di Colombo e tutti gli altri,

Arrivo al loggione e guardo la coda di gente sempre immobile davanti a Palazzo Reale, e penso che oggi è andata bene così.

Chic


Museo del 900

Piazza del Duomo - Milano - tel 02.88444061

www.museodelnovecento.org

  1. lovemelesslovemelonger said: il quarto stato era alla galleria d’arte moderna, in brera c’è la fiumana che è la bozza, se così si può chiamarla, del quarto stato :)
  2. milanocandc posted this